“Human And Nature” (update)

Un piccolo esempio di quello che vi ho scritto ieri, a proposito delle foto:

Questo è uno dei mosaici che non ero mai riuscito a far rendere in fotografia, un po’ perchè non sono un fotografo, un po’ perchè non mi ero attrezzato bene e anche per le dimensioni particolari di questo pannello mosaico.

Oggi ve lo ripropongo, a distanza di un paio di anni, le foto sono decisamente migliorate rispetto all’unica che avevo utilizzato tempo fa

“Human And Nature” è un mosaico originale, realizzato solo ed esclusivamente con sicis iridium, misura 80 centimetri per 16 ed è nato grazie al “Fulmine Compositore” di Depero, opera che amo tantissimo e che mi ha fortemente ispirato.

La mia versione nasce come contrapposizione tra l’ animalità dell’essere umano (nella sua componente più negativa) e la natura che, nonostante tutto, riporta tutto in equilibrio, anche ditruggendo tutto quello che fa l’uomo, come per un suo bisogno primario di bilanciare qualunque fenomeno.

Come in una storia che si dipana dall’alto verso il basso, sono presenti diversi momenti e situazioni, tutte spazzate via dalla caduta di un fulmine.

Incendi e devastazioni, con popolazioni oppresse che non possono fare nulla se non guardare e gridare…

Omicidi, rastrellamenti, dittatori che opprimono con la loro bocca che sputa fuoco con campi di annientamento sullo sfondo…

bombardamenti…

mani che implorano pietà o ormai sfinite…

e infine la forza distruttrice del fulmine che dopo aver colpito si dissipa come fosse una nube cominciando a ricoprire tutti gli orrori fin qui rappresentati per porre loro fine.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Vuoti a perdere

Un viaggio tra i luoghi abbandonati nel nostro paese

FuturArkestra

Orchestra Bislacca

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: