Le donne di Serrada…

voi le conoscete? Beh, io no… però conosco questa, che è tratta da una tarsia in panni molto grande realizzata da Depero nel 1920 dedicata al paese di Serrada, alla sua vita e alla sua gente.

Questo viso di donna, realizzato con spectrum iridium e prezioso vetro madreperlato, è un piccolo particolare dell’ opera originale, misura 30×20 cm. ed è  inserito su un piatto ovale in terracotta.

Spero di non annoiarvi con Depero, lo adoro tantissimo e in vista della mostra a Lavarone e del Festival Futurista di Serrada mi sembra giusto tentare di omaggiarlo molto e bene. Poi da settembre sarò un po’ più vario, prometto!

ESPOSIZIONI:

Agosto 2012 – Sala Esposizioni Comune di Lavarone (TN),  “Formato Tessera – Depero in Mosaico a Lavarone”

Agosto 2012 – Taverna dei Futuristi, Serrada (TN), “IV° Festival Futurista”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Vuoti a perdere

Un viaggio tra i luoghi abbandonati nel nostro paese

FuturArkestra

Orchestra Bislacca

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: